Se avete materiale che a vostro giudizio, può interessare il blog
e non c'è altro mezzo, per poterlo utilizzare, che quello di acquistarlo,
siamo disposti anche a farlo
contattate
dersu54.g@gmail.com


Si accettano donazioni, scannerizzazioni o registrazioni

lunedì 9 settembre 2013

II° Conflitto mondiale (luglio 1940)

Cerco alcuni numeri della rivista. se ne avete contattatemi
 





  • [01] – (inizio gg. 305 - fine gg. 1889)  –  il governo del maresciallo Petain si insedia a Vichy, cittadina della Francia non occupata
  • [01] – (inizio gg. 306 - fine gg. 1888)  – Bombardamento aereo della Royal Navy su Augusta 
  • [03] – (inizio gg. 307 - fine gg. 1887)  – la Royal Navy attacca la flotta francese (mille morti) a Mers-el-Kebir (Algeria), che non accetta la resa. In Algeria si è stabilito già dal mese di giugno, il generale De Gaulle a capo della Francia libera che non accetta l'armistizio
  • [05] – (inizio gg 309 - fine gg. 1885)  – in Sudan gli italiani entrano a Kassala. [-] la Gran Bretagna e la Repubblica di Vichy interrompono le relazioni diplomatiche

  • [06] – (inizio gg. 310 - fine gg. 1884)  –  Bombardamento aereo della Royal Navy  su Catania
  • [09] – (inizio gg. 313 - fine gg. 1881)  – battaglia di Punta Stilo: primo scontro tra la flotta italiana e quella britannica.
  • [10] – (inizio gg. 314 - fine gg. 1880)  – viene ufficialmente creata la Repubblica di Vichy sotto la guida del maresciallo Petain. Ha fine la Terza Repubblica francese. [-] La luftwafe inizia a colpire i convogli inglesi che navigano nella Manica [-] nuovo bombardamento aereo della Royal Navy su Catania
  • [15] – (inizio gg. 319 - fine gg. 1875)  – Mussolini da ordine di avanzare in Egitto, ma Graziani rinvia le operazioni sostenendo di non poter attaccare in piena estate senza un equipaggiamento adeguato.
  • [16] – (inizio gg. 320 - fine gg. 1874)  – truppe italiane penetrano nel Kenya britannico, spingendosi a un centinaio di chilometri dal confine
  • [19] – (inizio gg. 323 - fine gg. 1871)  – Hitler offre alla Gran Bretagna di entrare in trattativa di pace; gli inglesi pur essendo rimasti soli in campo la respingono senza esitare

  • [21] – (inizio gg. 325 - fine gg. 1869)  – Estonia, Lettonia e Lituania si proclamano repubbliche indipendenti all'interno dell'Unione Sovietica. 
  • [26] – (inizio gg. 330 - fine gg. 1864)  – L'aviazione italiana bombarda la base navale di Alessandria e la base di Gibilterra







A Napoli la gente non prendeva "sul serio" la "decisione dell'Inghilterra di continuare la guerra da sola" o, comunque, non la giudicava "di tale peso da potere incidere minimamente sugli sviluppi della grandiosa vittoria già acquisita dalle potenze dell'Asse"   Si rafforzava la convinzione che Mussolini fosse in grado di vedere anticipatamente gli avvenimenti.   Il duce ci aveva "fatto risparmiare otto mesi di guerra" e se anche mancava qualche genere di prima necessità era solo questione di tempo: "Bisogna soffrire questi altri pochi giorni e poi staremo tutti bene". 

Le rapide e convincenti vittorie tedesche, conosciute nei particolari dapprima dai giornali e dalla radio e poi attraverso i documentari cinematografici, hanno modificato profondamente l'atteggiamento della pubblica opinione verso la Germania.   L'aperta ostilità ed il successivo prudente riserbo si sono gradualmente mutati in simpatia od in ammirazione verso la grande Nazione alleata, della quale soprattutto si esaltano la preparazione, lo spirito di sacrificio e l'amore per la patria
 
relazione della Questura di Torino (31 luglio)
 
Pietro Cavallo
("Italiani in guerra" - Il Mulino, 1997)

 
 
 
 
  1. Maria Jottini - Nel bazar di Zanzibar (verner-arrigo)
  2. Trio Passatore - Quando il gallo canterà (rizza-panzeri)
  3. Dea Garbaccio - La fiaba di Biancastella (ala-mazzoli)
  4. Carlo Buti - Primo amore (buti)
  5. Silvana Fioresi - Danzando sotto la pioggia (mildiego)
  6. Ubaldo Uras - Peccati di gioventù (mascheroni-mendes)
  7. Aldo Visconti - Liù (marchetti-cram)
  8. Luciano Tajoli - Raggio di sole (derevitsky-martelli-neri)
  9. Norma Bruni e Trio Lescano - Casetta sperduta (rusconi-marolla)
  10. Xavier Cugat - La paloma (vc Hermanas Boyd) (yradier)
  11. Till Cappellaro - Dove sei (greppi-bracchi)
  12. Dea Garbaccio - Rosamunda (vejvoda-nisa)
  13. Aldo Visconti - Addio Juna (raimondi-falpo)
  14. Alfredo Clerici - Serenata messicana (south of the border) (kennedy-carr-willy)
  15. Alberto Rabagliati - Serenata a Daina (calzia-cram)
  16. Susi Moretti - Appassionatamente (rulli-de torres-simeoni)
  17. Trio Lescano - Tulipan (grever-morbelli)
  18. Luciana Dolliver - Ho voglia di sposarmi (vasin-rastelli-panzeri)
  19. Alberto Rabagliati - Paradiso perduto (boujeur-ford-angelo)
  20. Carlastella - Vorrei e non vorrei (kramer-panzeri-rastelli)
canzoniere


LE VIE D'ITALIA - luglio 1940

 

Nessun commento:

Posta un commento