Se avete materiale che a vostro giudizio, può interessare il blog
e non c'è altro mezzo, per poterlo utilizzare, che quello di acquistarlo,
siamo disposti anche a farlo
contattate
dersu54.g@gmail.com


Si accettano donazioni, scannerizzazioni o registrazioni

giovedì 2 maggio 2013

II° Conflitto mondiale (ottobre 1939)




ottobre


[01] – (inizio gg. 31 - fine gg. 2163) I delegati di 21 stati americani, riuniti a Panama, decidono di istituire lungo le coste dei rispettivi paesi una “zona di sicurezza” profonda da 300 a 600 miglia entro la quale ogni azione bellica costituirebbe un atto ostile verso lo Stato interessato. - in Italia, per esigenze di produzione bellica, la settimana lavorativa è riportata a 48 ore (anche il sabato si torna al lavoro)
[06] – (inizio gg. 36 - fine gg. 2158) In un discorso al Reichstag, Hitler lancia un appello per la pace proponendo alle potenze occidentali di riconoscere il nuovo status quo nell’Europa orientale.
pubblicità - OLIVETTI
[08] – (inizio gg. 38 - fine gg. 2156) la Germania si riannette i territori polacchi che le erano stati sottratti alla fine della I guerra mondiale dal Trattato di Versailles. La chiesa cattolica polacca, un simbolo del patriottismo del Paese, va incontro a un’implacabile persecuzione.
[12] – (inizio gg. 42 - fine gg. 2152) Il premier inglese respinge l’appello di pace lanciato da Hitler. Stalin presenta al governo finlandese la proposta per uno scambio di territori.
pubblicità - ESSO
[14] – un sommergibile tedesco penetra nella base navale inglese di Scapa Flow, nelle isole Orcadi, e affonda la corazzata Royal Oak di 29.000 t. (786 morti).  Inziano i combattimenti marittimi anglo-tedeschi, dovuti anche al blocco marittimo inglese
[16] – (inizio gg. 46 - fine gg. 2148) aerei tedeschi attaccano navi inglesi nel Firth of Forth danneggiando due incrociatori e un cacciatorpediniere
[19] – (inizio gg. 49 - fine gg. 2145) firmato ad Ankara il patto di mutua assistenza tra Turchia, Francia e Gran Bretagna


[30] – (inizio gg. 60 - fine gg. 2134) l’URSS annette i territori polacchi occupati, persi con il trattato di Riga del 1921 a fine della guerra tra Mosca e Varsavia. Il patriottismo polacco è controrivoluzionario per definizione.
[31] - (inizio gg. 61 - fine gg. 2133)  Molotov chiede alla Finlandia che la frontiera, a 30 km. da Leningrado, fosse arretrata di "poche dozzine di chilometri" in cambio di un area molto più vasta , più a nord.
pubblicità - CHININA MIGONE
  1. Nuccia Natali - Voglio fischiettare (I love to whistle) (mchugh-adamson-willy)
  2. Otello Boccaccini - Amor di pastorello (bovio-nutile)
  3. Trio Lescano - La gelosia non è più di moda (schisa-rastelli-panzeri)
  4. Carlo Buti - Cosa importa del domani (olivieri-bertini)

    Nessun commento:

    Posta un commento