Se avete materiale che a vostro giudizio, può interessare il blog
e non c'è altro mezzo, per poterlo utilizzare, che quello di acquistarlo,
siamo disposti anche a farlo
contattate
dersu54.g@gmail.com


Si accettano donazioni, scannerizzazioni o registrazioni

lunedì 30 agosto 2010

(1962) Ettore Bernabei e "Il caso Fo"


[…]
I primi sabati filò tutto liscio, Falqui e Sacerdote al giovedì facevano vedere i testi degli sketch a Gennarini, si faceva qualche aggiustamento, poca roba, e si andava in onda. “Il Secolo” e “Il Tempo” strillavano, i dorotei brontolavano, tutto previsto, tutto sopportabile. Un venerdi però viene Gennarini: “Dario Fo ha provato lo sketch concordato, però dice che non lo sente, che non gli viene. Vuole farne un altro sugli edili”. La sera torna da me: “Non ci siamo. Vedi la scenetta anche te”. Io guardai lo sketch in bassa frequenza. Non andava proprio.
.Che c’entravano gli edili?.
Era la storia di un imprenditore edile, bello grasso e pasciuto, con la catena d’oro sul panciotto e un grande anello con brillante al dito. Questo imprenditore aveva un’amica, naturalmente una biondona con un gran seno, era la Rame. Lo si vedeva gioire perché gli portavano la notizia che un operaio era caduto da un’impalcatura. Allora, per la felicità, l’imprenditore regalava alla biondona un gioiello.
Non faceva ridere per niente ed era di cattivo gusto assoluto.
.
Ma a che cosa alludeva?.
C’era stato uno sciopero degli edili per protestare contro gli incidenti sul lavoro. I sindacati avevano organizzato una grande manifestazione a Roma, in piazza Santi Apostoli. C’erano stati scontri con la polizia e molti feriti tra gli agenti. Gli edili avevano divelto il selciato e tirato sampietrini contro i poliziotti. […]. Insomma, i giornali erano pieni di titoli e Fo voleva stare sull’attualità. Però con uno sketch intollerabile. […]
.
estratto da "L'UOMO DI FIDUCIA (Giorgio Dell'Arti intervista Ettore Bernabei)" - Mondadori (1999)
.

1 commento:

  1. Che c'entrano Falqui e Sacerdote, caro Dell'Arti ? Gli autori di quell'edizione di "Canzonissima", che andava in onda di giovedì e dal Teatro della Fiera di Milano, erano Leo Chiosso, Vito Molinari (pure regista) e lo stesso Dario Fo.

    RispondiElimina